SIGEP, un’edizione straordinaria per il gelato artigianale

28 gennaio 2010

Rimini Fiera conclude con grande soddisfazione dei propri clienti la 31esima edizione del Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali tenutasi dal 23 al 27 gennaio. Alle cinque giornate hanno partecipato ben 720 aziende disposte su 90mila mq.

Il bilancio 2010 è estremamente positivo: SIGEP conferma ancora una volta la sua leadership mondiale come unica e indiscutibile piazza per i contatti e i contratti d’affari per gelato e dolciario artigianale.

Ma anche i dati parlano chiaro. Il Salone è stato visitato da 96.491 operatori professionali (+ 4% rispetto al 2009), dei quali 16.954 stranieri (+5,2% sul 2009): una risposta forte del sistema nazionale dolciario artigianale, solido e orientato all’innovazione, tanto da attirare sulla manifestazione una domanda straniera in costante crescita. Ottimo anche il riscontro mediatico, con i principali network televisivi che hanno trasmesso servizi sulla manifestazione e un’importante attenzione dalla stampa generalista e specializzata.

I grandi eventi internazionali  

SIGEP 2010 ha proposto una serie di straordinari eventi che hanno catalizzato l’interesse dei visitatori. La Francia ha vinto la quarta edizione della Coppa del Mondo della Gelateria, alla quale hanno partecipato nove paesi da tutto il mondo. La squadra francese, composta dal capitano Jean Claude David e dai gelatieri Luc Debove, Hervè Dartois e Thierry Ramas, ha superato la Svizzera al termine di quattro giornate di intenso lavoro e di grande concentrazione. Terze a pari merito Argentina e Marocco, vera rivelazione della Coppa. In gara anche Australia, Brasile, Germania, Marocco, Spagna e USA.

Due straordinari maestri della gelateria, Luca Caziezel e Carlo Pozzi, ambasciatori del gelato italiano in tutto il mondo, sono stati i testimonial della nuova iniziativa Verso l’Eccellenza. Dieci maestri gelatieri, espressione di altrettanti territori regionali, hanno fatto conoscere e degustare ricette e antichi sapori locali, reinterpretati con nuovi accostamenti e soluzioni.

La formazione professionale è stato un altro dei cardini di SIGEP e del Laboratorio delle Idee. Quest’anno la declinazione dei temi trattati ha riguardato il connubio con la musica: l’idea, lanciata dall’associazione Maestri della gelateria italiana, ha riscosso un grande successo. Le squadre che si sono cimentate nelle varie competizioni hanno offerto spunti originali reinventando i gusti cioccolato, nocciola, banane&lampone. In evidenza la squadra capitanata dal maestro Paolo Bettelli. Grande successo anche del trio formato da Enrico Poggi di Bardolino Lago di Garda (Verona), l’etiope Roberto Iacona e Antonio Tavella di Vibo Valentia. Infine, premi al team guidato da Claudia Urbinati con la valdostana Silvana Chenal e Farida Haggiagi.

La fantasia e la professionalità hanno caratterizzato i tradizionali concorsi promossi a SIGEP dall’Associazione Italiana Gelatieri. 221 sono stati i partecipanti al Concorso Gelato al pistacchio e al concorso Mille idee per un nuovo gusto. Nel primo ha vinto la Gelateria Giovanni Lasagna (Palma de Majorca, Spagna), seconda la Gelateria Marron Glacè di Antonio Cosentino (Catanzaro Lido), terza la Gelateria Simpachi (Tokyo). Nel concorso Mille idee per un nuovo gelato la vittoria è andata alla Gelateria F.lli Barone (Maida, Catanzaro) col gusto Terroncello, seconda la Gelateria Santo Musumeci (Randazzo, Catania) col gusto Fragolissimevolmente e terza la Gelateria Lotte Ice (Tokyo) col gusto Dama d’Oriente.

Già all'opera per il 2011

I progetti del SIGEP del prossimo anno guardano verso l’internazionalità. Un’anticipazione? il gelato avrà come evento clou la nuova edizione del concorso internazionale Gelato in TavolaVisita il sito del SIGEP.

Up Arrow