Gelato Artigianale Festival

29 maggio 2013

Ad Agugliano la quarta edizione di una manifestazione unica e speciale: maestri gelatieri provenienti dalle Marche, dall’Italia e dal mondo. Spazio al gelato di qualità con un cartellone ricchissimo di eventi culturali: il gusto si coniuga con l’arte

Comunicato Stampa

Al via la quarta edizione del Gelato Artigianale Festival di Agugliano. L’appuntamento con una delle manifestazioni più importanti e uno dei punti di riferimento per i maestri gelatieri di tutto il mondo è per il 7 - 8 - 9 giugno.

Nato quattro anni fa, grazie alla tenacia del Sindaco Sauro Lombardi, alla competenza dell’attuale Presidente dell’Associazione GAF Martino Liuzzi e alla professionalità del maestro gelatiere di Agugliano Paolo Brunelli, quello del Gelato Artigianale Festival è un appuntamento molto atteso per tutto il settore, ma anche per i tanti visitatori che ogni anno confermano lo straordinario  successo della manifestazione realizzata in collaborazione con la Confartigianato.

L’edizione 2013 punta a numeri record. Infatti, mai come quest’anno la manifestazione  propone un calendario ricco di appuntamenti. 24 maestri gelatieri provenienti da molte regioni e dall’estero (in particolare Inghilterra, Canarie e Grecia) animeranno la manifestazione che si distingue per il gusto e le novità proposte. Ad Agugliano la qualità fa rima con genuinità e il gusto si coniuga con l’arte.

Si comincia alle 18 di venerdì 7 giugno in piazza Vittorio Emanuele II con l’inaugurazione ufficiale della manifestazione e la tradizionale visita itinerante dei gelatieri per le vie del paese e poi musica, arte e spettacoli.

Il Gelato Artigianale Festival di Agugliano entra nel vivo sabato 8 giugno con la tavola rotonda dedicata al gelato artigianale e alla promozione del territorio (in piazza Vittorio Emanuele alle ore 17) e poi spettacolo con il live show dei gelatieri condotto brillantemente da Alex Revelli e Susanna Cutini. Una menzione a parte merita “l’edizione limitata” del maestro gelatiere Paolo Brunelli che proporrà delizie speciali con la creatività che lo contraddistingue.

Domenica 9 giugno da non perdere alle 17.30 la selezione del gelato d’autore MIG di Longarone riservato ai ragazzi degli Istituti Alberghieri delle Marche, alle 19 il concorso “Coppa Varnelli” con l’esibizione dei maestri gelatieri e a seguire il premio giornalistico enogastronomico “Berardi”.  Per i tre giorni gli stands dei maestri gelatieri proporranno i gusti più nuovi, tutti da provare, e per i bambini i “tradizionali” cioccolato, fiordilatte, fragola.

L’obiettivo del Gelato Artigianale Festival è mettere a confronto diversi gusti e modi di interpretare il gelato da parte di gelatieri di diverse regioni d’Italia e dal mondo. Durante il Festival infatti il gelato viene proposto, promosso e studiato da appassionati, professionisti del settore, professori universitari, esperti nutrizionisti e i tanti buongustai: nella passata edizione sono stati più di 30.000 i visitatori. L’evento offre anche l’occasione per osservare l’intero processo di lavorazione del vero gelato artigianale.

Proprio per tutelare questi valori che rendono l’alimento la più celebre e desiderata tra le delizie a livello mondiale, il Gelato Festival di Agugliano propone una kermesse unica nel suo genere.

Poche precise regole definiscono le caratteristiche delle materie prime da utilizzare, gli ingredienti per la preparazione, il loro utilizzo, i componenti supplementari, i metodi specifici di produzione e lavorazione, le prescrizioni generali per la formulazione delle ricette, e le caratteristiche del prodotto finito. Qualità e gusto le priorità.  Una qualità che accumuna i prodotti dei 22 gelatieri che si raduneranno ad Agugliano per questi tre giorni:  dal 7 al 9 giugno.

Il Festival non solo propone l’eccellenza del gelato ma promuove il territorio attraverso le sue peculiarità: la valorizzazione dell’artigianato in una logica di integrazione tra le risorse disponibili ed in ogni loro aspetto (cultura, ambiente, storia, archeologia, eno-gastronomia) è infatti anche valorizzazione dei territori, della cultura, della storia, dello stile e della qualità marchigiana.

L’artigianato costituisce per il nostro Paese un enorme patrimonio culturale ed economico e rappresenta nel mondo  l’emblema del gusto, della creatività, dell’unicità dei nostri  prodotti proprio come il gelato proposto ad Agugliano. Occorre instaurare un circolo virtuoso tra valorizzazione del territorio e Made in Italy. Non a caso a questa edizione saranno presenti le delegazioni dei “borghi più belli d’Italia”, delle “bandiere arancioni”, il “touring club Italia” e  “Apecchio Città della birra”. La manifestazione ha il patrocinio della Regione Marche e del Consiglio Regionale delle Marche, sostenuta dalla Camera di Commercio di Ancona.

La tre giorni di Agugliano dedicata al gelato è arricchita da musica dal vivo, mostre, esibizioni del Maestri Gelatieri e convegni organizzati in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche.

Il programma completo della manifestazione e tutti i dettagli su www.gelatoartigianalefestival.it

 

Agugliano, 27 maggio 2013

Up Arrow