Denso programma di iniziative in Veneto: Longarone Fiere sostiene attivamente la seconda Giornata Europea del Gelato Artigianale

24 febbraio 2014
Denso programma di iniziative in Veneto: Longarone Fiere sostiene attivamente la seconda Giornata Europea del Gelato Artigianale

Lunedi 24 marzo 2014: si celebra la seconda Giornata Europea del Gelato Artigianale. Già in pista il team di Longarone Fiere, con un ricco programma di eventi che si terranno in Veneto per festeggiare la ricorrenza.

Si comincia sabato 8 marzo a Valdobbiadene, nei colli della Marca Trevigiana, con la seconda edizione del concorso “Il gelato al Prosecco Docg”: il Prosecco è sicuramente uno dei migliori vini a prestarsi per la realizzazione di un gelato di alta qualità, molto apprezzato tra l’altro anche oltre confine nelle gelaterie artigiane di tutta Europa. L’iniziativa, realizzata da Longarone Fiere proprio nel cuore delle terre che ospitano questi pregiati vitigni, mira a rafforzare il legame tra due prodotti, il gelato artigianale e il Prosecco, che sono espressioni tra le più tipiche del territorio veneto e simboli qualificati del made in Italy nel mondo, promuovendone i rispettivi brand.

Giovedì 13 marzo a Venezia, nella sede della Giunta Regionale del Veneto a Palazzo Balbi sul Canal Grande, si terrà un primo incontro di carattere istituzionale: Longarone Fiere presenta la Giornata Europea del Gelato Artigianale all’Assessore al Turismo e alla Montagna della Regione del Veneto, Marino Finozzi, e alla stampa nazionale e regionale attiva nella città lagunare. Saranno invitati a presenziare anche gli europarlamentari veneti, da Braghetto a Scottà e Cancian, che hanno fattivamente contribuito al successo dell’operazione, condotta a Strasburgo in collaborazione con Artglace.

Secondo momento istituzionale del programma sviluppato da Longarone Fiere sarà quello del 24 marzo, il giorno della celebrazione: appuntamento questa volta a Palazzo Piloni, che a Belluno è la sede dell’Amministrazione Provinciale. Collocazione ideale quindi per un doveroso gesto anche di riconoscenza verso tutti quei gelatieri artigiani che, originari di diverse vallate del territorio, hanno dato vita a una sorta di epopea del gelato italiano in Europa. A Belluno verrà anche consegnato un premio speciale,  riservato ad un giornalista distintosi per l’attenzione dedicata al mondo del gelato, istituito a ricordo di Ivano Pocchiesa, giornalista lui stesso e scrittore, che fu anni addietro addetto stampa di Longarone Fiere.

Altre iniziative sono state poi calendarizzate per approfondire il tema “Il gelato artigianale valorizza i prodotti  agroalimentari del territorio” nella settimana che precede il 24 marzo: il 20 marzo a Feltre, il 21 marzo a Follina (Treviso) e il 23 a Longarone, in occasione della fiera Agrimont.

Lunedì 24 marzo sarà anche la giornata di presentazione ufficiale del progetto  “Le Terre dei Gelatieri”, nuova iniziativa messa in campo da Longarone Fiere per promuovere questa volta  il territorio che ha visto l'origine e lo sviluppo dell'emigrazione dei gelatieri: un’area complessa, più vallate insieme destinate a diventare un circuito di richiamo storico-turistico,  con un articolato sistema di proposte (culturali, informative, ecc.) in grado di esprimere e far conoscere le vicende che hanno segnato la storia dei gelatieri veneti nel mondo. A corredo del progetto verrà presentata una pubblicazione sull’argomento, realizzata con il contributo fattivo della Banca di Credito Cooperativo delle Prealpi: doppio appuntamento, a Belluno e a Tarzo (sede della BCC delle Prealpi) anche in questa direzione.

Fonte: MIG

Denso programma di iniziative in Veneto: Longarone Fiere sostiene attivamente la seconda Giornata Europea del Gelato Artigianale
Up Arrow