Vuoi aprire una gelateria in Spagna?

Vuoi aprire una gelateria in Spagna?

La Spagna è un paese mediterraneo, con un buon clima, soprattutto nella costa meridionale, e un enorme flusso di turisti provenienti da tutto il mondo, in estate ma non solo.

La Spagna è anche un importante meta culinaria, dal Nord al Sud: Bilbao, Barcellona, Madrid, Valencia, le isole, ciascuna zona con i propri piatti tipici. Ci sono quindi molte aree con ottime opportunità per l’apertura di una gelateria: le stime parlano infatti di circa 2.500 gelateria esistenti, rispetto alle 37.000 in Italia tra gelaterie, bar-gelaterie e pasticcerie con gelato. 

Vediamo allora quali sono i passi da seguire e le informazioni necessarie prima di aprire una gelateria in Spagna.

  • Definisci i dettagli della tua idea e considera tutte le opzioni possibili: vuoi aprire una gelateria specializzata o una gelateria – caffetteria? Vuoi offrire anche cioccolato, pasticceria o frozen yogurt? Offrire gelato artigianale insieme ad altri prodotti può consentire di allungare la stagione di vendita o di vendere anche durante la stagione invernale, a seconda della zona in cui deciderete operare.
  • Scegli bene la location: un elevato traffico pedonale può aiutare molto, dal momento che il consumo di gelato è spesso legato a un impulso. Ovviamente le zone con molto passaggio di persone possono essere a volte più care. Le aree turistiche possono andare molto bene, soprattutto se il turismo non è stagionale. I centri commerciali possono essere una buona opzione nelle piccole città. Controlla comunque quante gelaterie ci sono nella zona, senza aver paura della concorrenza: l’importante è realizzare un gelato italiano con ingredienti di qualità e comunicarlo con efficacia.
  • Raccogli tutte le informazioni necessarie e informati su quali sono i passaggi burocratici: puoi far ciò presso gli uffici comunali in cui intendi aprire. Ci potrebbero essere regole specifiche riguardanti la larghezza delle vetrine o delle porte, la dimensione dei locali, la possibilità di consumare all’aperto. Dovrai richiedere e ottenere le licenze e i permessi necessari e avrai comunque bisogno di far ispezionare il negozio, prima dell’apertura, da un ispettore sanitario. Bisognerà inoltre decidere la forma societaria e registrare la società.
  • Allo stesso tempo prepara un business plan e un budget, per comprendere il livello di investimento necessario a sviluppare la tua idea e raggiungere gli obiettivi che vi siete posti. Diverse aziende italiane di ingredienti per gelato possono aiutarvi in questa fase importante, fornendovi consulenza e informazioni sui costi di avviamento e  di gestione, aiutandovi a selezionare le macchine e le attrezzature necessarie.
  • Apprendi l’arte del gelato: fare un buon gelato non è difficile, ma è consigliato seguire un corso in Italia o all’estero. Ne esistono diversi e di diverso livello, spesso gratuiti offerti dalle aziende.
  • Visita  se puoi il SIGEP (www.sigep.it), la più importante fiera del settore, che si svolge ogni gennaio a Rimini, in Italia. Potrai conoscere i migliori gelatieri al mondo, vedere di persone le macchine e attrezzature, selezionare i migliori ingredienti.
  • Dai molta importanza al posizionamento e alla comunicazione: fare un buon gelato non è sufficiente se ciò non viene comunicato in maniera efficace, all’interno e all’esterno del punto vendita. Chiedi il supporto di un designer e di un copywriter per aiutarti a comunicare la tua idea, la tua visione.
  • Sebbene il 70% delle vendite di gelato riguarda 5 gusti (fragola, limone, crema, cioccolata, nocciola), una volta che la gelateria è stata aperta, non smettere di ricercare e innovare, di avere nuove idee e di sperimentare: nuovi ingredienti, nuovi gusti, rielaborazioni sempre diverse. Controlla cosa fanno i migliori gelatieri del mondo e lasciati ispirare, la creatività è fondamentale in gelateria.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni su come aprire una gelateria in Spagna o in altri paesi scrivici su info@ilgelatoartigianale.info. Saremo lieti di aiutarvi nella vostra scelta e a mettervi in contatto con le migliori aziende del settore.

Per  ulteriori fonti informative (in spagnolo):

Approfondimenti
I 12 consigli per aprire una gelateria di successo nel Regno Unito | Parte 2
I 12 consigli per aprire una gelateria di successo nel Regno Unito | Parte 2

La Camera di Commercio Italiana per il Regno Unito – in collaborazione con partner professionisti nei settori giuridico, commerciale, finanziario e marketing – offre consulenze strategiche per conoscere meglio il mercato e muovere i primi passi nella costruzione del nuovo business.

I 12 consigli per aprire una gelateria di successo nel Regno Unito | Parte 1
I 12 consigli per aprire una gelateria di successo nel Regno Unito | Parte 1

Tutti i consigli degli esperti per un business in UK.

Aprire una gelateria
Aprire una gelateria

Requisiti, procedure e certificati per aprire una gelateria.

Da Milano agli States con un sogno: aprire la migliore gelateria ad ovest dell’Italia
Da Milano agli States con un sogno: aprire la migliore gelateria ad ovest dell’Italia

La rivista americana Duvine ha nominato Gorgeous Gelato come migliore gelato degli Stati Uniti. Mari Grazia Zanardi e Donato Giovine hanno aperto una gelateria a Portland.

Aprire una gelateria in Russia
Aprire una gelateria in Russia

La Russia è un mercato interessante e continua a offrire un'importante opportunità di crescita.

Aprire una gelateria a Dubai
Aprire una gelateria a Dubai

Dubai è sicuramente una delle mete più interessanti da valutare per aprire una gelateria artigianale sebbene in questo emirato il gelato italiano non sia ancora un prodotto di massa. 

Aprire una gelateria negli Stati Uniti
Aprire una gelateria negli Stati Uniti

Sempre più italiani decidono di intraprendere nuove attività all’estero e aprire una gelateria è tra i business di maggiore interesse in questo periodo: può essere remunerativo, non richiede grandi investimenti, si può iniziare in tempi brevi sfruttando il know-how italiano nel settore. 

Aprire una gelateria all'estero
Aprire una gelateria all'estero

Mollo tutto e apro una gelateria ai Caraibi? Un sogno per alcuni, una realtà per altri: l'avvio di un laboratorio artigianale all'estero è tutt'altro che un fenomeno marginale e di certo può costituire un buon investimento, per la vastità del mercato potenziale e per la forza del Made in Italy in ogni sfera della creatività, cucina compresa.

Guida per aprire una gelateria - I Parte
Guida per aprire una gelateria - I Parte

Lo startup (o avvio) di un’impresa è un’operazione molto complessa e delicata, anche se si tratta di una piccola gelateria. La premessa di base è quindi quella di affidarsi ai servizi di specialisti del settore (associazioni di categoria, commercialisti, notai, ecc.) per essere certi di non compiere errori e non avere sgradite sorprese. Da oggi e periodicamente inizieremo a fornirti le informazioni di base che un nuovo imprenditore del gelato deve essere certo di conoscere quando avvia una gelateria. Iniziamo quindi a conoscere il Registro delle Imprese.

Up Arrow