Alla “famiglia del gelato” il Premio Mastri Gelatieri 2023

23 novembre 2023 Image

LA MIG CONSEGNA IL RICONOSCIMENTO AI SOBAN DI VALENZA 

Ha scritto pagine di storia dell’arte del gelato con una gelateria che taglia il traguardo del primo secolo di vita. Non è un caso quindi che il Premio Mastri Gelatieri 2023 vada alla famiglia Soban. Lo storico premio della Mig - assegnato fin dal 1996 con l’obiettivo di segnalare una “famiglia” o figure di spicco che abbiano dato un apporto concreto alla promozione e alla valorizzazione del gelato artigianale, dando prova di indubbie capacità imprenditoriali ed elevate qualità professionali - sarà consegnato domenica 26 novembre, durante la cerimonia inaugurale della Mostra internazionale del gelato, alle 11.00.

LA STORIA

Il conferimento non poteva essere più azzeccato: Soban, infatti viene considerata dal prestigioso Gambero Rosso la famiglia del gelato per eccellenza. «Una definizione che ci piace molto – affermano gli stessi Soban nella presentazione inserita nel sito web dedicato – in quanto potremmo dire che la nostra famiglia è nata proprio grazie al gelato».

Una storia che inizia alle fine degli anni Sessanta a Colonia, in Germania, dove Paolo Soban e Gianpiera Pieruz si conoscono lavorando insieme gomito a gomito in una gelateria italiana di proprietà di una famiglia originaria della Val di Zoldo.

La famiglia Soban arriva a Valenza nel 1977. E poi, nel 1982, i coniugi Soban rilevano l'attività dagli eredi Pieruz che erano a loro volta subentrati alla gelateria zoldana Traiber, attiva dal 1923. Anniversario importante, dato che quest’anno sono stati festeggiati i 100 anni della gelateria. Per motivi burocratici devono cambiare il nome dell’attività, dandole la denominazione attuale.

Oggi siamo arrivati alla seconda generazione di gelatieri Soban. Anche Chiara, Stefano e Andrea, hanno deciso di lavorare nel mondo della gelateria, dividendosi nelle quattro gelaterie, quella storica di Valenza, le due ad Alessandria, e infine l'ultima nata nel centro di Trieste.

Elencare tutti i riconoscimenti di cui la gelateria Soban è stata insignita negli anni sarebbe complicato. Basti ricordare solamente la presenza nelle classifiche più prestigiose, l’inserimento in guide di settore italiane e internazionali, i primi posti in concorsi di gelateria e la partecipazione a programmi televisivi e a importanti convegni di settore.

La Famiglia Soban, grazie in particolare ad Andrea, si è distinta anche nella divulgazione e promozione del vero gelato artigianale con la realizzazione di  importanti pubblicazioni come  “Avanguardia Gelato”, scritto insieme ai colleghi Marchetti, Cutelli e Brunelli, per la collana gelateria moderna di Italian Gourmet; importante anche il volume curato da Andrea nel 2019, “Progetto Gelato, making italian gelato”, pubblicato sempre dall'editore Italian gourmet in versione italiana e completamente tradotto in inglese. Si tratta di un vero e proprio manuale che racconta il mondo della gelateria professionale dalla A alla Z, parlando di ingredienti, scelta delle migliori attrezzature, location, comunicazione e marketing, sistemi di produzione, vendita e stoccaggio, bilanciamento e ricette di alcuni dei migliori gelatieri italiani.

Più recentemente nel 2021 è uscito in lingua inglese “Italian Gelato Project” sulla gelateria italiana e nel 2022 “101 domande sulla gelateria” scritto sempre da Andrea Soban assieme ai colleghi Andrea Bandiera, Paolo Brunelli, Lucca Cantarin e Giovanna Musumeci.

«Crediamo ancora nel vero gelato artigianale italiano – sottolinea la famiglia Soban - nella convinzione di poter anche fare vera e propria cultura, facendo conoscere nuove materie prime e produttori, o facendo riscoprire coltivazioni o dolci ricette dimenticate».

Longarone, 23 novembre 2023

Up Arrow