Deliveroo: IL 2020 è l’anno del gelato a domicilio, boom di ordini rispetto al 2019

Image

Dal report dell’Osservatorio “Gelato-Delivery” emerge come il delivery spinga sempre più la destagionalizzazione: boom di ordini tra settembre e novembre: +312%. Ecco quali sono le città in cui si vende di più.

I dati dell’ultimo report dell’Osservatorio “Gelato-Delivery”, nato dalla collaborazione tra Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery, e Sistema Gelato, leader nella consulenza strategica alla filiera del gelato, parlano chiaro: il 2020 è l’anno del gelato a domicilio.

In questo ultimo anno il gelato artigianale è diventato uno dei protagonisti del food delivery, non più solo una pausa golosa, ma una preparazione richiesta da tanti consumatori.

Il 2020 ha visto, infatti, un aumento del 113% degli ordini di gelato artigianale rispetto all’anno precedente. Un boom che ha riguardato non solo la stagione estiva ma anche il periodo autunnale.  Interessante osservare come proprio tra settembre e novembre di quest’anno gli ordini di gelato su Deliveroo siano aumentati del 312% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Un dato sorprendente, perché dimostra anche come la consegna a domicilio in generale e  il servizio di Deliveroo in particolare contribuiscono alla crescita del settore gelateria in questo periodo non semplice per le attività artigianali.

“Il food delivery –afferma Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia- ha aiutato il mondo della ristorazione e il gelato ha contribuito a rendere più dolce le giornate passate in casa durante il lockdown. Siamo felici di aver sostenuto le gelaterie indipendenti che grazie al delivery hanno avuto la possibilità di continuare la loro attività e conquistare nuove fette di mercato. Il successo del gelato è dimostrato non solo dall’aumento degli ordini, ma anche dell’aumento del numero delle gelaterie: nel 2020 il 60% rispetto al 2019”.

“In questa stagione, piattaforme come Deliveroo –continua Antonio Verga Falzacappa, founder di Sistema Gelato- hanno rappresentato il principale supporto al fatturato delle gelaterie, sostenendo in maniera determinante i ricavi di molte attività perlopiù localizzate in città di provincia. Il delivery sarà altrettanto importante nei mesi invernali, quando il cliente fatica ad uscire per recarsi personalmente nel punto vendita, consentendo alla gelateria artigianale di mantenere il rapporto con i propri clienti durante tutto l’anno e destagionalizzare le vendite”.

Quali sono i gusti più richiesti? In primis i grandi classici; salgono infatti sul podio: pistacchio, stracciatella e nocciola, seguiti da cioccolato e yogurt. E quando si ordina? La domenica sera è il giorno preferito per ordinare gelato su Deliveroo, con gli ordini che si concentrano, in particolare, tra le 20 e le 21.

E quali sono le città più amanti del gelato a domicilio? Secondo la ricerca, guardando il volume degli ordini di gelato in rapporto al totale degli abitanti, sono le città di provincia, e al primo posto troviamo infatti Somma Lombardo, seguita da Ferrara e Fabriano.

Dati interessanti quelli della ricerca condotta da Deliveroo e Sistema Gelato, di buon auspicio per il settore della gelateria, con la speranza di un futuro di crescita continua.

Up Arrow