MIG 2021: nell’anno dei grandi ritorni!

2 novembre 2021
Image

“È un grande ritorno quello della Mostra Internazionale del Gelato Artigianale che avrà luogo qui a Longarone dal 28 novembre prossimo fino al 1° dicembre. Quindi saranno giorni intensissimi con la partecipazione di aziende molto importanti”. Esordisce così Gian Angelo Bellati, Presidente di Longarone Fiere Dolomiti, e continuando “torna finalmente anche un nostro grande amico, il Sig. Emendatori” - per decenni protagonista mondiale nel settore dei semilavorati - “ma anche tantissime altre aziende che si occupano del gelato artigianale, del buon gelato di casa nostra, quello che è conosciuto in tutto il mondo”.

Si è tenuta oggi in Fiera una riunione congiunta tra Soci e Consiglio di Amministrazione di Longarone Fiere Dolomiti, i quali hanno ribadito che, nonostante le difficoltà dovute all’emergenza covid, la MIG si deve fare e anche arricchire di tutte quelle novità che stanno di fatto cambiando il nostro modo di vivere, ridisegnando il futuro del nostro mondo e con esso quello delle imprese. In tal senso ci sarà una partecipazione diretta delle Associazioni di categoria appartenenti alla compagine societaria della fiera, da Coldiretti a Confagricoltura, da Confartigianato ad Appia CNA fino a Confindustria.

Inoltre è confermata la partecipazione delle principali Associazioni di gelatieri a livello europeo e delle rispettive assemblee annuali, da Uniteis e.V., l’Unione dei gelatieri artigiani operanti in Germania che gestiranno in fiera un programma di eventi in lingua tedesca, al G.A., Comitato Nazionale per la Difesa e la Diffusione del Gelato Artigianale e di Produzione Propria, dall’ITAL, Associazione dei gelatieri italiani in Olanda all’AGIA per l’Austria. Presente anche la confederazione di Artglace, promotrice del concorso “Dolce Sinfonia”, una novità creata per decidere il gusto ufficiale della 10. edizione della Giornata Europea del Gelato Artigianale24 marzo 2022.

“Ancora più forti – aggiunge Bellati – i settori del caffè, della cioccolata e della pasticceria”, tutti fondamentali e connessi al mondo del gelato, settori alimentari tipici del made in Italy” quindi sarà una manifestazione molto vissuta, con imprese sia nuove che storiche, perché “come ci è stato detto da qualche imprenditore tedesco del settore: voi siete un miracolo, non esiste una fiera che sia durata per così tanto tempo. In effetti l’altra cosa molto importante è che a questa manifestazione parteciperanno moltissimi Paesi. È una manifestazione internazionale e quindi nonostante l’emergenza sanitaria abbiamo conferme dell’arrivo qui a Longarone di tantissime delegazioni, buyers ed imprese di tutto il mondo. Questo è un grande risultato e saremo felici di poterlo finalmente festeggiare dopo la pandemia, insieme a tutti gli operatori del settore”.

A coordinare la 61° edizione è il Consigliere Dario Olivier che ci tiene a sottolineare l’impegno straordinario messo in campo da tutti per questa che “sarà un’esposizione rivisitata e dove sarà data molta attenzione alla sostenibilità ambientale, quindi vietata la plastica monouso in tutti i padiglioni della MIG. A questo proposito saranno presenti dei tecnici supportati da Confartigianato italiana e tedesca che individueranno il modo di usare degli incentivi statali e regionali che permettono di accedere ai beni con una scontistica particolare che in questo momento aiuta l’acquisto di macchinari ad abbattimento di CO2”.

Spiega inoltre Olivier che per esigenze anti covid di riduzione di assembramenti e quindi del rischio “i padiglioni della MIG ospiteranno solo gli addetti ai lavori e per i golosi del gelato sarà allestita un’Open House esterna ai padiglioni dove i migliori gelatieri del mondo presenteranno il loro prodotto”. Ossia uno straordinario gelato artigianale a disposizione di tutti ad un prezzo politico.

Sempre Olivier ci presenta i principali concorsi di quest’anno tra cui “la classica Coppa d’Oro che vede il gelato al limone come protagonista, Gelato a Due che vede uno chef e un gelatiere sfidare altri chef e gelatieri, poi Gelaterie in Web per chi si presenta meglio dal punto di vista mediatico e il Premio Mastri Gelatieri per i gelatieri che si sono distinti nel mondo in quest’arte”. E novità assoluta “Una Pralina in Gelateria” abbinato a delle dimostrazioni di cioccolateria. Proprio la cioccolateria, evidenzia Olivier “può essere inserita nel mondo della gelateria per sopperire ad un calo di vendite nei mesi invernali”. Conclude quindi invitando tutti a quello che sarà “un grande evento, una grande MIG e molte novità nel settore”.

Longarone, 29 ottobre 2021

 

Ulteriori informazioni sulla fiera e modalità di partecipazione su:

www.mostradelgelato.com

www.facebook.com/mig.longarone

www.mostradelgelato.com/ticket2021

 

Up Arrow