Arredamont chiude con quasi 20 mila visitatori sbalordendo tutti

12 novembre 2021
Image

Il presidente Gian Angelo Bellati: “Risultato ben oltre le nostre aspettative. Un altro segno che ci dà fiducia per il futuro”.

Va in archivio con un bilancio al di sopra delle aspettative, la 43esima edizione di Arredamont, la Mostra nazionale dell’arredare in montagna che si è chiusa domenica a Longarone Fiere Dolomiti. Sono stati, infatti, quasi 20 mila visitatori che nei nove giorni di fiera, cominciata il 30 ottobre scorso, hanno animato i padiglioni per vedere i prodotti e conoscere gli espositori, 147 per 178 marchi rappresentati, provenienti da 12 regioni e 6 Paesi esteri.

E anche se i numeri, per ovvie ragioni, sono stati inferiori alle edizioni pre-covid, l’afflusso è stato costante e ben regolamentato grazie al protocollo Eventi Sicuri. Visitatori molto interessati, ci segnalano gli espositori, arrivati da quasi tutta l’Italia, ma anche dai Paesi vicini e meno vicini, dimostrando ancora una volta il grande appeal di Arredamont, sicuramente unica nel suo genere a livello nazionale e probabilmente anche europeo.

61. MIG – Mostra Internazionale del Gelato Artigianale

(28 novembre – 1° dicembre 2021)

Nonostante l'emergenza sanitaria che ha bloccato tantissimi eventi fieristici in tutto il mondo Longarone Fiere Dolomiti sta lavorando alacremente all’organizzazione della 61a Mostra internazionale del Gelato Artigianale in presenza: “ovviamente una MIG diversa – evidenzia il Presidente Gian Angelo Bellati – condizionata dalle regole covid, ma una MIG innovativa dal punto di vista dell'approccio verso l'ambiente e anche l'apertura a nuovi settori produttivi come la cioccolateria e la pasticceria. Una MIG quindi che si adatta ai nuovi tempi, a nuove realtà, a nuove esigenze dei nostri imprenditori. Una MIG che aiuterà le imprese che parteciperanno a promuovere i loro prodotti in tutto il mondo. Sarà infatti anche molto internazionale, perché ci saranno diverse delegazioni, europee e d’oltre oceano, che interverranno, sia in presenza che in formato virtuale”.

MIG 2021: con Confartigianato Dolciario la pasticceria e la cioccolateria protagoniste in gelateria

“Confartigianato Dolciario in occasione della MIG 2021 - dichiara il Presidente Massimo Rivoltini – avvierà una stretta collaborazione con Longarone Fiere per l’organizzazione di eventi dimostrativi e formativi curati da propri artigiani professionisti e rivolti ai gelatieri per migliorare le loro conoscenze, utili ad ampliare gli ambiti delle loro produzioni”.

Anche il Presidente Bellati sottolinea l’importanza del lavorare insieme alle “Associazioni di Categoria, in particolare con quelle che sono socie di Longarone Fiere Dolomiti, uno dei punti determinanti per lo sviluppo economico del territorio e per il ruolo stesso della Fiera. In questa occasione non possiamo che vedere con grandissima soddisfazione la collaborazione con Confartigianato nazionale, la quale ha un ruolo importantissimo non solo nel settore del gelato, ma anche della pasticceria e della cioccolateria”.

“Inoltre – continua infatti Rivoltini per Confartigianato – si impegnerà a contribuire alla realizzazione di un concorso di cioccolateria riservato ai gelatieri, promuovendo a livello nazionale l’iniziativa presso gli associati e partecipando con i propri dirigenti alla composizione della giuria che selezionerà i partecipanti e premierà il migliore elaborato. La parte operativa sarà affidata ai Consiglieri Giorgio Venudo e Luigi Cristiano Gaggion che in rapporto con lo staff della Fiera seguiranno gli aspetti gestionali degli eventi”.

Alla MIG quindi i gelatieri potranno trovare un’area dedicata alla cioccolateria e pasticceria in gelateria, con numerose dimostrazioni, esibizioni e approfondimenti anche a cura delle aziende partner.

Particolarmente entusiasta della collaborazione anche Dario Olivier, Coordinatore di MIG 2021 e Presidente dell’Associazione dei gelatieri italiani in Germania – Uniteis e.V. che da tempo punto a destagionalizzare le attività proprio con la pasticceria e cioccolateria. Olivier ricorda inoltre che insieme al nuovo concorso “Una Pralina in Gelateria, la MIG vedrà cimentarsi sul campo di gara per la Coppa d’Oro i concorrenti che proporranno il miglior gelato al gusto limone; il Gelato a Due vedrà sfidarsi squadre composte da un gelatiere e un cuoco che proporranno anche un gelato gastronomico. Mentre Artglace, la confederazione delle associazioni dei gelatieri europei, selezionerà il gusto europeo per il 2022”.

A breve il programma nel dettaglio disponibile su www.mostradelgelato.com

Giordano Emendatori: “torno a Longarone per un debito di riconoscenza”

Anche se si tratta di un anno difficile e di emergenza, Giordano Emendatori ci tiene a fare sapere che torna a MIG – Longarone “proprio per il debito di riconoscenza che ho nei confronti della fiera e di tutti i gelatieri che da sempre la frequentano e che hanno contribuito al successo della Mec3”.

Già in precedenza il Presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Gian Angelo Bellati aveva anticipato questo ritorno molto importante, e tra gli espositori quindi della 61. Mostra Internazionale del Gelato Artigianale ci sarà anche Emendatori & Vayra 1905: “un gruppo di ragazzi molto in gamba tra cui mio figlio – continua Emendatori – che fra qualche mese ne prenderà le redini ed io sarò il loro mentore e consigliere, con l’impegno, anche se non di ricreare i vecchi fasti, di contribuire a farla diventare una solida realtà”.

Mentre dalla Dreidoppel – Gelatop, storica azienda tedesca, attraverso un comunicato, fanno sapere che verranno in fiera presentando ben tre novità, Pronto Multi Frutti, Pistacchio 100 e Vanilla Bourbon. Per loro venire a MIG 2021 rappresenta un incontro da celebrare, ma anche “finalmente uno scambio professionale e un ricongiungimento con colleghi e compagni”.

Ulteriori novità ad arricchire la manifestazione, ma sono solo alcune, ce le svela Dario Olivier avvisandoci della “presenza di uno stand esclusivo per il gelato vegano e una linea di gelato sviluppata a posta per i nostri amici a quattro zampe”. Sempre Olivier alla fine ci tiene a ricordare che il tema conduttore di questa MIG sarà la Sostenibilità ambientale, declinata in tutti quegli aspetti che coinvolgono una gelateria.

La 61. Mostra Internazionale del Gelato si terrà quindi dal 28 novembre al 1° di dicembre con ingresso riservato agli operatori di settore.

Longarone, 12 novembre 2021

Up Arrow