Sigep: Acomag e IEG rinnovano accordo quadriennale di collaborazione

Sigep: Acomag e IEG rinnovano accordo quadriennale di collaborazione

Gianfranco Tonti, Presidente di Acomag: “questa firma conferma che per la filiera del gelato artigianale la fiera è centro di business”
Lorenzo Cagnoni, Presidente Italian Exhibition Group: “l'intesa consolida il nostro Salone, sempre più attento agli orizzonti internazionali”
 

Rimini, 10 maggio 2018 – Business e qualità, innovazione e internazionalità. Poggia su questi solidi pilastri il rapporto fra Acomag e Italian Exhibition Group per fare sempre più grande SIGEP. Oggi, negli uffici della fiera di Rimini, il presidente di Acomag Gianfranco Tonti e il presidente di Italian Exhibition Group (IEG) Lorenzo Cagnoni hanno rinnovato l’accordo di collaborazione, estendendolo al prossimo quadriennio.

Da una parte l’Associazione Nazionale Costruttori Macchine Arredamenti Attrezzature per Gelato con i suoi 14 associati - Bravo, Carpigiani, Cattabriga, Frigogelo, Frigomat, Gelmatic, Ifi, Innova, Isa, Italproget, Ldf Longoni, Nemox, Technogel, Telme - che rappresentano le più importanti industrie italiane di produzione di macchinari e vetrine per il gelato artigianale.

Dall’altra SIGEP, la manifestazione organizzata da IEG leader al mondo per il gelato e dolciario artigianali, che conta più di 200mila presenze e che, oltre all’esposizione su 129.000 mq, propone un calendario di eventi professionali di altissimo profilo internazionale (prossimo appuntamento alla fiera di Rimini per la 40esima edizione dal 19 al 23 gennaio 2019).

Il comparto delle, vetrine e macchinari per gelato registra una crescita aggregata del fatturato pari al 9% fra gli anni 2015-2016 (dati Osservatorio Sigep). In particolare evidenza il settore delle vetrine per gelato con un fatturato che cresce di oltre il 12%. L’incremento dei fatturati è stato trainato dall’export, forte vocazione delle aziende associate Acomag che, di media, esportano almeno il 50% della propria produzione con punte che arrivano all’80%.

“L’intesa – spiega Gianfranco Tonti, Presidente di Acomag – rappresenta una conferma per tutta la filiera del gelato artigianale. Conferma che SIGEP è il centro del nostro mondo, momento di business e confronto per tutto il comparto del miglior Made in Italy, che oggi esporta la sua qualità e la sua tecnologia in ogni continente. Le nostre industrie stanno lavorando per presentare macchine e attrezzature sempre più competitive e all’avanguardia, perché per crescere la strada dell’innovazione rimane fondamentale. E in SIGEP riconoscono l’appuntamento ideale per promuoversi commercialmente a livello internazionale”.

“L’accordo – aggiunge Lorenzo Cagnoni, Presidente di Italian Exhibition Group – ha un rilievo strategico perché riguarda un settore, quello del gelato appunto, che riveste un ruolo di punta all’interno di SIGEP, uno dei principali saloni organizzati da IEG. Un evento leader a livello globale, che è in grado di influenzare positivamente tutto il mercato. Quello con Acomag è un rapporto dalle radici profonde che si perfeziona, che attesta il dinamismo della filiera e sancisce l’ottima salute della manifestazione, soprattutto perché facilita l’attività dei nostri espositori, sempre più orientata oltre confine”.

Approfondimenti
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft

Spesso le differenze tra gelato artigianale, gelato industriale e gelato soft non sono a tutti note, sebbene in Italia la presenza di un gran numero di gelaterie artigianali e una storica cultura del gelato faciliti questa distinzione.

L’ossidazione e la conservazione del gelato
L’ossidazione e la conservazione del gelato

L’ossidazione è una reazione chimica durante la quale si verifica una perdita di qualità causata dalla combinazione con l’ossigeno. Tale reazione causa una degradazione irreversibile che a sua volta comporta un’alterazione delle proprietà e delle caratteristiche del gelato.

Per un buon gelato alle castagne
Per un buon gelato alle castagne

Come per ogni altro lavoro artigianale, anche per il gelato, in questo caso alle castagne, è necessario conoscere molto bene le materie prime e i semilavorati, la loro funzione oltre che il processo produttivo.

Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato
Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato

Gli ingredienti composti per gelato, precedentemente identificati come “semilavorati per gelateria” sono delle miscele di ingredienti in polvere o in pasta che affiancano il gelatiere nella preparazione delle miscele (stabilizzazione) e nella loro aromatizzazione.

Il bilanciamento
Il bilanciamento

Nel gelato vi sono molti ingredienti, ciascuno con proprietà molto differenti, che devono essere miscelati  secondo regole ben precise, facendo in modo che siano in equilibrio fra loro. 

Gelato di vino
Gelato di vino

Al Moscato d'Asti, al Recioto di Soave, al Marsala e chi può ne ha più ne metta, tanti quanto ce ne possono stare nelle decine di doc e docg italiane. Una moda passeggera, quella dei gelati al gusto di vino? Non proprio, se pensiamo che alcune ricette risalgono a qualche secolo fa...

Il gelato di frutta
Il gelato di frutta

Il gelato di frutta ha caratteristiche peculiari di composizione e di gusto che richiedono una lavorazione diversa da quella degli altri gelati artigianali. In particolare, per esaltare il sapore del frutto fresco, si cerca di evitare del tutto la pastorizzazione o perlomeno di condurla a bassa temperatura; se si accetta di rinunciare alla cremosità del gelato a favore di un gusto più spiccato della materia prima, poi, si sceglierà di fare dei sorbetti invece che del gelato.

Sorbetto al limone
Sorbetto al limoneUna ricetta che tutti possiamo mettere in pratica in occasione di una cena, la quali preveda magari piatti elaborati e non proprio leggeri, è quella del sorbetto al limone. Utile per dar sollievo agli stomaci dei commensali, fornire uno stacco piacevole tra una portata e l'altra o per chiudere una cena con un dessert di facile preparazione.
Crepes: la ricetta base
Crepes: la ricetta baseLe crepes sono tra le preparazioni dolciarie più adatte ad accompagnare un buon gelato artigianale e sono molto semplici da eseguire. Ecco la ricetta per cucinare da 10 a 15 crepes dolci, a seconda della grandezza della padella utilizzata.
5 parte - Conservazione ed esposizione del gelato artigianale
5 parte - Conservazione ed esposizione del gelato artigianalePer un gelato artigianale che vanti qualità elevate conta moltissimo la modalità di conservazione. Senza trascurare gli accorgimenti per esporre il prodotto finito nel modo migliore e non comprometterne le caratteristiche di bontà e forma.
Up Arrow