Paolo Fornaciari miglior gelatiere al concorso dell'Associazione Italiana Gelatieri

Anche quest'anno, l'Associazione Italiana Gelatieri ha proposto a Sigep (Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè) una serie di concorsi e appuntamenti. Sullo sfondo la memoria di Alberto Pica, straordinario artefice del successo del gelato artigianale e storico presidente dell’Associazione fino alla prematura scomparsa.

Anche quest'anno, l'Associazione Italiana Gelatieri ha proposto a Sigep (Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianali e Caffè) una serie di concorsi e appuntamenti. Sullo sfondo la memoria di Alberto Pica, straordinario artefice del successo del gelato artigianale e storico presidente dell’Associazione fino alla prematura scomparsa.

Tra gli appuntamenti, la presentazione del gelato a basso contenuto di zucchero aggiunto, a cura del gelatiere Stefano Ferrara e del dott. Flavio Di Gregorio. In programma anche la presentazione del progetto Gelato World Heritage con l’individuazione di nuove tappe grazie alla presenza dell’Ambasciata di Cuba e dell’ambasciata dell’Uzbekistan. E ancora, nella consueta cena di gala, la consegna del premio “Vita da Gelatiere” al maestro Antonio Cosentino.

Nel concorso Sorbetti dal Mondo, primo posto per Taguchi Yamamoto con “Soffio di Primavera con cuore di Prugne Giapponesi”. Al Concorso Eccellenza primo posto per Mario Serani con “Crema al mascarpone con vino passito, biscotto con bagna al mango e gelée di asparagi”. Al concorso Gusto Zabaione – Memorial Alberto Pica, successo per Valter Scarponi.

E' invece Paolo Fornaciari della gelateria Ultimo Kilometro (Borgo a Buggiano - Pistoia) il miglior gelatiere dell’anno, dopo i concorsi organizzati dall'Associazione Italiana Gelatieri.

Up Arrow