L’Italia vince ancora una volta la Coppa del Mondo della Gelateria

L’Italia vince ancora una volta la Coppa del Mondo della Gelateria

Il tricolore italiano sventola ancora una volta alla Coppa del Mondo della Gelateria

Il team guidato da Diego Crosara di Altavilla Vicentina (VI) e composto dal gelatiere Luigi Tirabassi di Subiaco (RM), dallo chef Alberto Carretta di Thiene e dal pasticciere Antonio Capuano di Riccia (CB) e dallo scultore del ghiaccio Amelio Mazzella Di Regnella di Bacoli (NA) ha vinto il mondiale con il tema “il contrasto del mare”.

 Seconda la Spagna guidata dal team manager Antonio Sirvent López, e composta da Judit Comes Prats Scultore del Ghiaccio, Marc Piqué Casas, Chef, Adolfo Javier Romero Rodríguez, Gelatiere,

Mario Masiá Berenger, Pasticciere. Il team medaglia d’argento ha partecipato con il tema “cappuccetto rosso mentre va dalla nonna”.

 Terza l’Australia con il tema “Tesori e mitologia del pacifico“, guidata da Martino Piccolo, Team Manager, Andre Sandison, Pasticciere, Donato Toce, Gelatiere, Bo Song, Scultore Del Ghiaccio e Tiffany Jones Chef.

Sul podio due squadre con due donne: la scultrice del ghiaccio spagnola da Judit Comes Prats e la chef australiana Tiffany Jones.

 In gara 13 squadre: Argentina, Australia, Cile, Giappone, Italia, Marocco, Messico, Polonia, Singapore, Spagna, Svizzera, Uruguay e USA, composte da un gelatiere, un pasticciere, un cuoco e uno scultore del ghiaccio che da sabato a lunedì si sono confrontate di fronte al pubblico nella Hall Sud del Sigep di Rimini Fiera su sette prove di gara, entrèe con gelato gastronomico e mignon di gelato al cioccolato svolte sabato, coppa decorata e torta gelato domenica, pezzo artistico in croccante e scultura in ghiaccio nei tre giorni e mystery box oggi con la successiva valutazione del Gran Buffet Finale.

Domani alle 10.00 la conferenza stampa in Sala tiglio 1 al Sigep di Rimini Fiera.

Up Arrow