Invito al convegno ufficiale di MIG 2012

“Ogni gelateria artigiana è unica e Irripetibile: ma allora, dove portano le catene?”

Longarone Fiere – centro congressi

LUNEDI 3 DICEMBRE - Inizio ORE 10.30


Interverranno

  • Paolo Diana –presentazione e coordinamento dell’incontro
  • Arnaldo Minetti – Giornalista - relazione di base
  • Fabrizio Osti – presidente AIIPA Gruppo Gelato
  • Vittorio Bartyan – Presidente ACOMAG
  • Luciana Polliotti - Giornalista
  • Andrea Soban – Gelatiere

 

Seguirà il dibattito

La scelta del tema è stata stimolata dalle diverse preoccupazioni e prese di posizione emerse, anche recentemente, da parte di molti gelatieri artigiani nei riguardi del fenomeno delle “catene” che da qualche tempo stanno sempre più occupando luoghi chiave nei centri delle grandi città. Sostenute da progetti imprenditoriali molto efficaci, le catene di gelato annoverano ormai diversi “marchi” i quali hanno tutti in comune un modo di proporsi e di promuovere l’attività che richiamano, sia pur senza dichiaralo esplicitamente, all’artigianalità.

E’ questo l’aspetto che preoccupa maggiormente i gelatieri artigiani i quali, se da un lato erano ormai abituati a combattere con argomentazioni ben precise, l’ice cream industriale,  di fronte ai nuovi competitor, che stanno rodendo lo stesso loro mercato e con le medesime argomentazioni, si trovano in evidente e concreta difficoltà.

Con tutto ciò non si vuole assolutamente criticare i promotori delle catene, anzi ci sarebbe piuttosto da complimentarsi per la loro intuizione e per la capacità che hanno avuto di inserirsi in un settore, già abbastanza saturo, ed emergere con successo.

Ma i gelatieri artigiani, allora, cosa devono fare per competere efficacemente con queste new entry? Dove sta il problema? È una questione di prodotto o soltanto di comunicazione e di saper valorizzare il nostro gelato?

Tentare di dare una risposta a tutto ciò non è certamente semplice ma è l’obiettivo, indubbiamente stimolante, che il convegno si propone.

Up Arrow