Il gelato gastronomico alla conquista di tavole e palati

19 dicembre 2019
Il gelato gastronomico alla conquista di tavole e palati

Nelle gelaterie come sfizioso aperitivo o nei menu dei ristoranti, ormai il gelato gastronomico si sta diffondendo sempre più conquistando i palati di un pubblico sempre più vasto.

Il gelato gourmet è ormai protagonista dei menu e delle proposte culinarie di tantissimi ristoranti, e sta ottenendo un successo sempre più grande, non solo per la curiosità di un prodotto che supera il confine tra dolce e salato ma anche per il fascino di una preparazione che unisce l’arte della cucina a quella della gelateria.

Tant’è che a Roma, nel quartiere Centocelle, è nato il primo ristorante completamente dedicato al gelato gastronomico: Gelato D’Essai di Geppy Sferra.

Un locale focalizzato sulla confluenza tra gastronomia e gelateria, che fa del gelato un utilizzo nuovo, senza però snaturarne l’essenza ma anzi creando combinazioni grazie alle quali ne viene esaltato il gusto. 

Il locale propone infatti una serie di piatti che cambiano a seconda dell’offerta stagionale dei prodotti e che giocano sull’accostamento di sapori e contrasti di temperature e consistenze.

Il successo del locale romano è uno dei tanti esempi che sottolineano come l’idea di proporre il gelato non più solo su cono e coppetta ma anche degustato in pranzi, cene o aperitivi è un’idea che sta conquistando un pubblico sempre più ampio

Il gelato gastronomico è stato anche protagonista dell’edizione 2019 di SIGEP, in cui un’ampia parte della kermesse è stata dedicata al gelato nella ristorazione, con una specifica competizione nella quale gli chef erano invitati a realizzare nuovi piatti servendosi del gelato, dall’antipasto al primo al secondo. I piatti realizzati hanno stupito la giuria con la loro originale composizione di sapori: il gelato è stato sposato alla pasta e fagioli, agli spaghetti, alle animelle, al tartufo, alla pizza e tanti altri piatti ancora.

Un trend, quello del gelato gourmet, tutto da scoprire ma che non è sicuramente nuovo: infatti molti gelatieri sostengono che il gelato salato ha radici storiche, legate all’origine di questo prodotto, anche se poi i gusti dolci hanno preso il sopravvento.

Quel che è certo, come suggerito da tantissimi esperti del settore, è che per fare del buon gelato gastronomico bisogna innanzitutto sapere fare un buon gelato artigianale, avendo cura e attenzione nella scelta delle lavorazioni e degli ingredienti di qualità.

Up Arrow