Il gelatiere Giorgio Fumero conquista la tappa torinese di Gelato Festival

Il gelatiere Giorgio Fumero conquista la tappa torinese di Gelato Festival

Torino, 15 giugno 2015 – Al Gelato Festival Torino vincono tradizione e gusti d'antan. 

Il capoluogo subalpino ha designato vincitore di tappa, in base al somma dei voti della giuria tecnica e del pubblico, Giorgio Fumero (Gelateria Agrisapori di Pralormo- To) con il suo "persij pieen", denominazione dialettale della antica ricetta piemontese delle pesche ripiene di amaretto e cacao cotte al forno qui proposta in una insolita versione gelato, a base di acqua.

Il premio, consegnato da Fulvio Griffa, Presidente Fiepet di Confesercenti Torino e Provincia, gli  apre la via per la finalissima europea di Firenze, in programma dal 1°al 4 ottobre. Ultimo atto del Tour 2015 che proclamerà il miglior gelatiere d’Europa. 

Il risultato è arrivato dalla somma dei voti della Giuria tecnica - Marlene Buscemi (Slow Food) , e le blogger Alessandra Gabrielli, Alessandra Giovanile, Irene Prandi, Valeria Saracco e Velia Serino - che già aveva premiato Fumero; la giuria popolare ha dato invece la sua preferenza a Marco Beltramo (Gelateria Il Folletto di San Raffaele Cimena – To), autore del Cremino croccante nocciola e crema gianduja, reinterpretazione dei tradizionale cioccolatino piemontese. Beltramo era al suo esordio nel circuito Gelato Festival.

Questa affermazione rappresenta me la mia famiglia  nonché  le tradizioni che portiamo avanti da tempo nella nostra azienda agricola, attiva da sessanta anni e più, e nella gelateria aperta da 9 anni. Abbiamo voluto prendere spunto dalle pesche ripiene, tipica ricetta piemontese, declinandola secondo le necessità del momento e pertanto senza latte, per sottolineare le Ns attenzioni alle intolleranze. Ora mi concentro sulla finale di Firenze, occasione di personale confronto a livello nazionale” ha spiegato l'emozionato Giorgio Fumero, maestro gelatiere di Pralormo, che nel 2014 aveva esordito al gelato festival con il gusto Miele.

Ancora una volta Torino si è confermata una città in sintonia con lo spirito del Gelato Festival, trampolino di iniziative che aprono nuovi orizzonti al mondo del gelato. In particolare, da segnalare la lezione dimostrativa per non udenti, condotta dal gelatiere Cristian Ciacci in collaborazione con l'Associazione Nazionale traduttori nella Lingua dei Segni (L.I.S.).

 

 

 

A dispetto del tempo instabile, circa 50mila le presenze registrate, fra cui molti turisti e molti studenti. Gabriele Poli, ideatore dei circuito gelato festival dichiara “ Nemmeno le minacce della pioggia hanno fermato le decine di fans che Gelato Festival ormai vanta a Torino. Un appuntamento che sempre più si sta affermando come  una festa di sapori, colori e famiglie. Ottima premessa per la tappa che ci vedrà nuovamente a Torino, a fine settembre” . Oltre ai 9 gusti in gara, grande successo lo hanno ottenuto i  gusti speciali: Amarena Fabbri,  Amor di Pernigotti, il vero gelato alla Nutella, il Buontalenti di Badiani e infine il gusto Expo all’insegna dei frutti esotici e a base di acqua. In aggiunta, in esclsuiva a Torino, il nuovo Sorbetto ai Frutti DON Bosco e la riproposta del Gusto del Papa, in onore del Bicentenario della nascita del fondatore dei Salesiani e della imminente visita a Torino del Papa.

 

Lasciata la Mole, il Tour 2015 di Gelato Festival prosegue facendo tappa dal 18 al 21 giugno a Roma, in Via Pietro de Coubertin.

Non solo un festival da gustare ma anche da ammirare. Merito del Buontalenti, fotografato e ammirato da tutti; è il primo laboratorio mobile da gelateria creato a vista per ammirare proprio la maestria dei gelatieri. E’ qui che i maestri gelatieri in gara si avvicendano alla produzione del proprio gusto.

I Global sponsor di Gelato Festival 2015 - Nutella è il Gold Sponsor di tutto il tour: in tutte le tappe viene proposto l'assaggio del gelato al vero gusto di Nutella. Al Gelato Festival viene anche presentato il nuovo gelato Amor, ispirato a una delle versioni dei celebri snack di casa Pernigotti Amor&Pleasure. Silver sponsor di tutto Gelato Festival 2015 è Clabo Group, azienda di Jesi, da breve tempo quotata in Borsa e leader di mercato nel settore degli arredi per la ristorazione. Sponsor della manifestazione sono Bravo, partner ormai storico di Gelato Festival, azienda famosa per la produzione del Trittico e infine Gelco, nuovo partner per materie prime e semilavorati di alta qualità. Gelato Festival “mette le ali”, tutta la movimentazione del Tour è affidata al partner tecnico A.L.H.A. Group.

Infine, come in ogni città del Tour Gelato Festival, a Torino Gelato Festival ha potuto contare sulla presenza e il supporto della Centrale del Latte di Torino.

Gelato Festival® è ambasciatore del gelato italiano, in questo percorso ha al proprio fianco Expo 2015, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Ministero dello Sviluppo Economico e Unioncamere. Gelato Festival si conferma la più importante vetrina per il gelato “made in Italy”.

Ufficio Stampa Gelato festival Torino
Federica De Luca: fededelu@gmail.com

Il gelatiere Giorgio Fumero conquista la tappa torinese di Gelato Festival
Up Arrow