Benessere in gelateria

11 novembre 2013

“La Salute vien mangiando….gelati! Gelati funzionali nell’alimentazione moderna”

Comunicato Stampa

È il nuovo progetto che sarà presentato a SIGEP dai Maestri della Gelateria Italiana. 

Il neo presidente Pili: “Porteremo una nuovissima interpretazione del gelato artigianale, non solo buono e nutriente ma funzionale al nostro organismo”

Al 35° Sigep (Rimini Fiera, dal 18 al 22 gennaio 2014), fanno il loro ingresso i “gelati funzionali”, ossia i gelati che possono contribuire a risolvere disturbi dell’organismo e/o a mantenerlo al meglio.

A proporli sarà l’Associazione I Maestri della Gelateria Italiana, che continua così a presentare a Sigep il meglio della gelateria portando quest’anno il progetto “La Salute vien mangiando…gelati! Gelati funzionali nell’alimentazione moderna”, che rivelerà come l’eccellenza passi anche attraverso lo studio continuo di nuovi ingredienti per questo prodotto unico e amatissimo.

I Maestri Gelatieri mostreranno come i professionisti gelatieri hanno una tale conoscenza delle materie utilizzate nella produzione quotidiana di gelati, che tale produzione può ampliarsi nella preparazione di “gelati funzionali”. Si tratta sempre di gelati gustosi ma che diventano pure alleati della salute grazie ad una studiata ed equilibrata aggiunta di elementi quali fibre, prodotti probiotici e prebiotici, erbe officinali, miele o pappa reale.

“A Sigep – spiega il Maestro Ruben Pili, il nuovo Presidente dell’Associazione I Maestri della Gelateria Italiana - porteremo una nuovissima interpretazione del gelato artigianale che parte dal concetto di Benessere e di Sperimentazione di sapori e funzioni finora sconosciuti nel nostro settore. Giocheremo su un paradigma che vede il gelato artigianale come un alimento buono, nutriente e che può essere funzionale al nostro organismo se realizzato con ingredienti naturali come erbe officinali, latti fermentati, fibre e altri derivati alimentari forniti dalla natura, come il miele o la pappa reale, che aiutano il nostro organismo a stare bene. Per poter esprimere al meglio questo concetto, sia nell'elaborazione dei gusti sia nelle degustazioni pubbliche, al Sigep ci avvarremo di un esperto nutrizionista-dietologo che certificherà le nostre proposte. Con questo progetto – conclude Pili- riusciremo a trasmettere motivazione, passione e ad innescare collaborazioni e scambio di idee. Tutto ciò passerà attraverso un evento dal richiamo internazionale come il Sigep, il quale ci consente di ottenere visibilità, soddisfazione e grandi risultati in termini di partecipazione ed entusiasmo”.

Durante le giornate di svolgimento di Sigep, verranno programmati dei percorsi degustativi e formativi sul gelato funzionale: la mattina saranno rivolti ad Associazioni, Stampa e Organi del settore, mentre il pomeriggio sarà riservato al pubblico.

Ruben Pili è stato eletto lo scorso 30 settembre 2013 nuovo presidente dell’Associazione I Maestri della Gelateria Italiana. È titolare della Gelateria Gioia e Cioccolateria ChocoGioia a San Sperate (CA).

“Come nuovo Presidente – dichiara Pili - ho assolutamente intenzione di portare avanti il grande lavoro fatto finora dalla collega Candida Pellizzoli, professionista e imprenditrice che per dieci anni ci ha unito e spinto a dare il meglio di noi, Maestri della Gelateria Italiana. Il concetto è molto chiaro, l'Associazione ha oggi una meta molto ambiziosa e impegnativa: rappresentare ed essere l'Eccellenza della Gelateria Italiana. Per fare questo servono a mio avviso due cose fondamentali: un gruppo unito e focalizzato verso gli obiettivi, una continua ricerca e sviluppo in modo da inventare sempre nuovi metodi, modalità, tecnologie che permettano al nostro settore di evolversi e andare oltre i soliti paradigmi.

Il mio ruolo sarà quello di spingere verso il futuro, schiacciando l'acceleratore del gusto e di creare sempre più identità all'interno dell'Associazione, lavorando quindi sul Gruppo e sui Singoli, sullo scambio di conoscenze e competenze, perché la nostra vera forza è legata alle capacità di ognuno di noi. Le parole d'ordine come Presidente dell'Associazione Maestri della Gelateria Italiana sono: anticipazione-costruzione dell'identità, controllo di qualità totale perché non possiamo dimenticarci l'importanza del nostro ruolo nel panorama nazionale e internazionale. Perciò, eccellenza nel prodotto e nel servizio, nella professionalità e nell’offerta formativa che eroghiamo”.

Rimini, 11 novembre 2013

Up Arrow