Andrea Soban Gelatiere dell'Anno 2017

4 agosto 2017
Andrea Soban Gelatiere dell'Anno 2017

L'artigiano piemontese di origini venete votato da 100 tra i migliori colleghi d'Italia “Gelatiere dell’anno 2017”.

L'autorevole sito enogastronomico Dissapore.com in concomitanza con l'uscita dell'annuale Classifica delle Migliori Gelaterie d'Italia ha istituito la prima edizione del premio “Gelatiere dell'Anno”. Chiamati a votare sono stati i 100 migliori gelatieri d'Italia inseriti nella Classifica Dissapore 2016.

Questa super giuria ha avuto il compito di individuare il gelatiere che maggiormente si è distinto nell'arco dell'anno valutandone la professionalità, la preparazione, l'opera di divulgazione, la qualità o la bontà del gelato proposto. Nessun limite alla possibilità di scelta: unici requisiti richiesti erano che il professionista fosse attualmente in attività e lavorasse in una gelateria all'interno del territorio italiano.

Al termine della votazione è risultato vincitore Andrea Soban (gelateria Soban, Valenza-AlessandriaTrieste), che ha preceduto nell'ordine i colleghi Paolo Brunelli (gelateria Brunelli, Senigallia), Antonio Mezzalira (Golosi di Natura, Gazzo Padovano), Gianfrancesco Cutelli (gelateria De' Coltelli, Pisa), Maurizio Bernardini (Galliera 49, Bologna) e Antonio Luzi (gelateria Makì, Fano). Un elenco che riunisce i migliori interpreti dell'arte gelatiera italiani, a riprova dell'importanza di questo premio.
E' la prima volta che nel mondo del gelato un premio viene assegnato direttamente dai veri protagonisti, ovvero i gelatieri.

Andrea Soban fa parte di una delle storiche famiglie del gelato, che partita dalla Val di Zoldo (Belluno), dopo un decennio di lavoro in Germania, da ormai quarant'anni è approdata in Piemonte, dove oggi conta tre gelaterie tra Alessandria e a Valenza. Da pochi giorni una dei tre fratelli Soban, Chiara, ha aperto la sua nuova gelateria a Trieste. Questo il commento di Andrea appena saputo della vittoria:

"Con grande sorpresa ma soprattutto estremo orgoglio scopro di essere stato votato dai colleghi 'Gelatiere dell'Anno 2017'.
Avere la stima di chi fa il tuo stesso mestiere è una cosa che non ha prezzo e che mi fa veramente felice. La prima, vera, volta in cui sono uscito dal nostro laboratorio per farmi conoscere è stata allo Sherbeth Festival, festival internazionale del gelato a Cefalù nel 2010, che considero l'inizio di un lungo percorso che mi ha portato fino a qui. Lì ho cominciato ad avere il privilegio di conoscere tanti gelatieri di cui avevo io per primo stima e ammirazione: di alcuni sono poi diventato amico, con tutti mi sono potuto confrontare e crescere professionalmente.
Per questo ringrazio tutti i colleghi e gli amici che in questi anni hanno avuto la disponibilità di condividere con me parte del loro tempo e delle loro conoscenze.
Un profondo grazie va ai miei genitori, ai miei fratelli, a Monica ed ora ai miei due pupi, Linda e Luca, che mi hanno permesso di realizzare questo percorso, fatto di anni di lavoro, studio, viaggi, incontri, notti insonni, incazzature, fatica, gioie ma soprattutto amore.
Amore nel fare il gelato e passione per cercare di diventare un professionista migliore giorno dopo giorno. Quindi, al di là di tutto e di tutti, grazie di cuore!"

 

Chi è Andrea Soban.
Andrea Soban, figlio d'arte nato a Belluno da una famiglia originaria della Val di Zoldo (nelle Dolomiti Bellunesi, conosciuta nel mondo come la Valle dei Gelatieri),ha vinto il secondo premio nel 2010 e nel 2015 al trofeo Procopio de Coltelli allo Sherbeth - Festival Internazionale del Gelato a Cefalù, il Premio Golosario nel 2012, il Gelarte Italian Fruity Gelato Cup a Gibellina nel 2011, Il premio al Miglior dolce alla Nocciola del Mondo a Cortemilia nel 2011.

E' stato relatore a e incontri formativi alla MIG, Mostra Internazionale del Gelato di Longarone, al convegno al Sigep di Rimini, allo Sherbeth Festival 2015 a Palermo e a Gourmet Expo Forum di Torino nel 2016.

Ha fatto parte  delle giurie del concorso internazionale 'Gelato Pixel Passion' , del 'Desita Gelato Design Award', della giuria del concorso 'Gelato Piemonte', del 'Wake Up Coffe and Espresso ice cream', ed è stato presidente della giuria stampa della finale mondiale della prima edizione del Gelato World Tour svoltasi a Rimini. E' stato eletto 'Miglior Gelatiere d'Italia′ nel sondaggio della 'Guida al piacere e al divertimento' nel 2013.

La storia professionale di Andrea e della sua famiglia è stata raccontata in un articolo in lingua inglese della giornalista Erla Zwingle pubblicato dal magazine americano Craftmanship (craftmanship.net), mentre il suo progetto di vendita di gelato online è stato raccontato nel libro 'wwworkers – i nuovi lavoratori della rete' pubblicato nel 2011 dal IlSole24ore.

Nel 2016 insieme ai colleghi Paolo Brunelli, Gianfrancesco Cutelli e Alberto Marchetti ha scritto il libro “Avanguardia Gelato”, primo volume della nuova collana dedicata alla gelateria moderna, (ed.Italian Gourmet, 2015) e ha firmato la prefazione del libro 'Gelateria per tutte le stagioni' di Paolo Brunelli (ed. Italian Gourmet, 2017)

Nel 2017 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento dei 'Tre Coni' dalla Guida Gelaterie del Gambero Rosso, uno dei 36 premiati tra tutti i gelatieri d'Italia.

E' segretario dell'associazione “Compagnia Gelatieri” che ha fondato nel 2017 insieme ai colleghi Alberto Marchetti e Paolo Brunelli, con i quali ha organizzato d'intesa con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, la Via del Gelato a Terra Madre Salone del Gusto 2016 a Torino.

Andrea Soban Gelatiere dell'Anno 2017
Approfondimenti
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft

Spesso le differenze tra gelato artigianale, gelato industriale e gelato soft non sono a tutti note, sebbene in Italia la presenza di un gran numero di gelaterie artigianali e una storica cultura del gelato faciliti questa distinzione.

Il ruolo del tecnico di laboratorio nella produzione degli ingredienti composti per gelato
Il ruolo del tecnico di laboratorio nella produzione degli ingredienti composti per gelato

Gli ingredienti composti per gelato sono una categoria di preparazioni alimentari che ha subito un processo di trasformazione, specificatamente pensate e prodotte per il campo della gelateria artigianale.

L’ossidazione e la conservazione del gelato
L’ossidazione e la conservazione del gelato

L’ossidazione è una reazione chimica durante la quale si verifica una perdita di qualità causata dalla combinazione con l’ossigeno. Tale reazione causa una degradazione irreversibile che a sua volta comporta un’alterazione delle proprietà e delle caratteristiche del gelato.

Per un buon gelato alle castagne
Per un buon gelato alle castagne

Come per ogni altro lavoro artigianale, anche per il gelato, in questo caso alle castagne, è necessario conoscere molto bene le materie prime e i semilavorati, la loro funzione oltre che il processo produttivo.

Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato
Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato

Gli ingredienti composti per gelato, precedentemente identificati come “semilavorati per gelateria” sono delle miscele di ingredienti in polvere o in pasta che affiancano il gelatiere nella preparazione delle miscele (stabilizzazione) e nella loro aromatizzazione.

L’overrun nella preparazione del gelato artigianale
L’overrun nella preparazione del gelato artigianale

Sebbene molto spesso si sia diffusa la credenza che l’incorporazione di aria (in inglese overrun) sia un modo per truffare il consumatore “gonfiando” il gelato artigianale, per guadagnare di più, mai accusa può essere ritenuta più falsa.

Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale
Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale

Aumentano il volume del gelato artigianale nel mantecatore e aggiungono una maggiore cremosità al prodotto, le proteine del latte hanno un ruolo molto importante nella preparazione di un buon gelato artigianale.

Cocco: un gusto tropicale per il gelato artigianale
Cocco: un gusto tropicale per il gelato artigianale

Fresco, cremoso e rinfrescante, il gelato artigianale al cocco è il gusto perfetto da proporre all'interno della tua gelateria per accompagnare i palati dei tuoi clienti con dolci ricordi estivi.

Pistacchio: gelato artigianale dal retrogusto salato
Pistacchio: gelato artigianale dal retrogusto salato

Cremoso e un po’ salato, il gelato artigianale al pistacchio è un’eccellenza all’interno della gelateria artigianale. Amato da grandi e piccini, questo gusto di gelato si presta a svariati abbinamenti, sia con creme che con gelati alla frutta.

Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente
Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente

Soffice e cremoso, il gelato artigianale allo yogurt è un gusto immancabile all'interno della gelateria. Grazie al suo gusto ricco e intenso, e al suo sapore naturale e leggero, il gelato allo yogurt si è rivelato un vero e proprio successo per le gelaterie artigianali.

Up Arrow