A Longarone fiere la 55a edizione di mig, la mostra internazionale del gelato artigianale

24 settembre 2014
A Longarone fiere la 55a  edizione di mig, la mostra internazionale del gelato artigianale

A Longarone Fiere Dolomiti sono ormai in fase avanzata i preparativi per la 55^ edizione della Mostra Internazionale del Gelato Artigianale, in programma da domenica 30 novembre a mercoledì 3 dicembre prossimi. 

La più antica tra le manifestazioni di settore per quattro giorni farà anche quest’anno di Longarone la capitale del gelato artigianale, confermandosi il punto di riferimento per i gelatieri italiani ed europei. Hanno confermato la loro presenza le aziende leader internazionali in fatto di macchine, attrezzature, semilavorati, materie prime, arredamenti e accessori per la gelateria artigiana, con alcuni “ritorni” di assoluto valore. In fiera sono attesi operatori e gelatieri provenienti da diversi Paesi del mondo: nel 2013 le presenze hanno superato abbondantemente quota 26.000 con provenienze da 50 Paesi esteri, in particolare da Germania, Austria, Spagna, Olanda e dai Paesi dell’Est Europa e del Sud America.  

Un occhio di riguardo, come sempre, MIG lo avrà per il mercato della Germania. Dopo la presenza a Berlino, in primavera, ospiti della Regione Veneto, UNITEIS organizzerà momenti di confronto su temi di stretta attualità e presenterà la campagna del gusto ufficiale per la Germania 2015. Le sale della fiera ospiteranno inoltre le assemblee annuali di Artglace e delle Associazioni dei gelatieri italiani in Austria, Olanda e nella stessa Germania. Non mancheranno anche in questa edizione di MIG i momenti di confronto su temi di stretta attualità, che si affiancano a iniziative promozionali del comparto della gelateria artigianale, come “Le Gelaterie del Territorio”.

Quest’anno la MIG voluto però guardare anche al di là dei confini tradizionali con due iniziative che avranno sicuramente delle ricadute particolarmente significative. Con una conferenza stampa organizzata nel contesto del progetto “Road to Expo”, promosso dall’Associazione esposizioni e Fiere Italiane AEFI in collaborazione con il Ministero dello Sviluppo Economico, la MIG di Longarone è stata recentemente presentata a Mosca al mercato russo. Presenti 35 giornalisti di testate russe della filiera dell’alimentare e ristorazione, che raggiungeranno i padiglioni longaronesi. La Russia è un Paese dove il gelato sta creandosi nuovi spazi di consumo anche se per il momento ancora in larga parte occupati dalle produzioni industriali: grazie anche alla buona stagione estiva appena passata, il 2014 sta facendo segnare un incremento di consumi circa del 9% rispetto al 2013. 

La MIG ha avuto spazio anche in Brasile nell’ambito della manifestazione “Expo Inter” di Porto Alegre, capitale dello Stato brasiliano del Rio Grande do Sul. E’ stata un’occasione molto significativa di promozione del gelato artigianale italiano e grazie ai contatti avviati, sono state definite prospettive interessanti che si potranno sviluppare anche nel campo della formazione di futuri gelatieri: c’è già l’interesse da un lato di Centri di formazione professionale locali per l’avvio di corsi ad hoc, dall’altro la disponibilità di aziende italiane leader di settore per strutturare, assieme a gelatieri professionisti, un’attività continuativa in Brasile, che potrà fungere da traino anche ad azioni di natura più prettamente  commerciale.

Spazio poi come sempre ai concorsi, ormai storici, che caratterizzano la MIG: la 45. “Coppa d’Oro” sarà incentrata quest’anno sul gusto di caco, una scelta sicuramente originale, che vuole stimolare la creatività e sollecitare le capacità professionali dei gelatieri artigiani invitandoli a confrontarsi con un frutto ancora poco presente in gelateria. Mercoledì 3 dicembre si terrà la finale del 21. Concorso nazionale di gelateria “Carlo Pozzi”, riservato agli allievi delle scuole alberghiere qualificate dopo diverse selezioni in giro per l’Italia. Saranno assegnati anche il premio “Gelaterie in web”, riservato ai migliori siti internet delle gelaterie, e il 19. premio “Mastri Gelatieri”.

Confermato poi il Premio “Innovazione MIG Longarone Fiere”, destinato a premiare, tra le aziende espositrici, i contenuti fortemente innovativi in termini di tecnologie di lavorazione e di prodotti per la gelateria artigianale, che si va ad aggiungere agli appuntamenti sempre molto seguiti di dimostrazione di intaglio di frutta con il maestro Beppo Tonon, famoso in tutto il mondo per le sue composizioni. Da ricordare infine che MIG è anche la sede in cui ogni anno viene scelto, con la presenza di noti gelatieri in rappresentanza delle diverse zone dell’Italia, il Gusto dell’Anno 2015, iniziativa organizzata dal G.A.-Comitato Nazionale per la Difesa e la Diffusione del Gelato Artigianale e di Produzione Propria e dalla stessa Longarone Fiere.

 
Up Arrow