Una torta di 500 mq dedicati ai 150 anni dell'unità d'Italia

23 gennaio 2011

Messaggio di congratulazioni dalla Presidenza della Camera dei Deputati per i 70 pasticceri di Conpait che hanno lavorato due giorni per realizzare l´opera esposto al SIGEP di Rimini.

Ieri al SIGEP di Rimini Fiera è stato il giorno della gelateria, con il gelato che è entrato nel Guinness dei Primati. Oggi è il giorno della pasticceria, con un altro grande evento spettacolare. Conpait, la Confederazione Pasticcieri Italiani, ha preparato una torta speciale, base pan di Spagna ricoperta di panna, a forma d´Italia e decorata con i più bei monumenti italiani, realizzati in cioccolato o zucchero. La torta, di 500 metri quadri (25 metri x 20 metri) pesa circa 3.300 kg ed è stata realizzata in due giornate da 70 pasticcieri provenienti da tutta Italia, in rappresentanza delle delegazioni regionali del Conpait.

´L´opera - spiega Federico Anzellotti, presidente della Confederazione - è stata pensata e fortemente voluta per onorare i 150 anni dell´Unità d´Italia che si celebreranno il prossimo 17 marzo e mira a rappresentare l´attaccamento del dolciario artigianale alla nostra nazione´.

La Segreteria della Presidenza della Camera dei Deputati ha fatto pervenire un telegramma di congratulazioni, letto pubblicamente da Anzellotti, tramite il quale lo stesso presidente Gianfranco Fini ha espresso il suo compiacimento per l´iniziativa patriottica.

Non a caso la maxi torta è stata realizzata e posizionata presso l´ingresso est, accesso riservato agli ospiti stranieri. L´opera funge così da biglietto da visita per i visitatori della fiera provenienti dall´estero. Oggi, alla presenza di delegazioni delle Camere di Commercio d´Italia che vestivano costumi tipici rinascimentali delle varie regioni, si è tenuto il taglio della torta, offerta poi a tutti i visitatori di SIGEP. Chi voleva poteva devolvere una offerta per sostenere un progetto di solidarietà.

Up Arrow