Gelato mantecato espresso

Gelato mantecato espresso

E’ buono come un gelato artigianale, è soffice e cremoso, ed è adatto chi ha limiti di spazio.

Il gelato artigianale italiano si è contraddistinto nel corso del tempo per le continue innovazioni nei metodi produttivi, nelle tecnologie, negli ingredienti, spesso dettate dalle esigenze di gelatieri e  potenziali gelatieri.

L'aumento dei costi e degli investimenti necessari ad aprire una gelateria e la minore disponibilità di capitali ha spinto le aziende a sviluppare nuove tecnologie e prodotti, che richiedono un più basso investimento e si adattano anche alle ridotte dimensioni di una piccola gelateria o alle esigenze di bar, caffetterie, pasticcerie e ristoranti. Inoltre, all'estero, dove la cultura del gelato non ha ancora raggiunto i livelli dell'Italia, sono spesso necessarie strategie di sviluppo del gelato diverse che in Italia.

Il gelato mantecato espresso è una di queste innovazioni: è un gelato che viene erogato direttamente nel cono o nella coppetta. E’ fresco, soffice, leggero, grazie alla maggiore presenza di aria (overrun). Richiede meno attrezzature, macchine più piccole e meno costose. E’ adatto a  chi non vuole offrire un’ampia gamma di gusti, focalizzandosi su quelli più tradizionali e facili da vendere.

Meno spazio e meno investimenti ma anche massima freschezza dal momento che viene mantecato al momento dell'erogazione. Non rimanendo in celle frigorifere o nelle tipiche vetrine mantiene intatte le sue caratteristiche e anche quando conservato nel frigorifero di casa, grazie alla sua composizione innovativa, rimane più cremoso e meno duro. In poche parole è un gelato soft ma con caratteristiche del prodotto finito artigianali.

Aziende di ingredienti per gelato e aziende di macchine per gelato hanno colto al volo questa nuova opportunità sviluppando prodotti ad hoc con risultati sempre migliori: oggi sono disponibili diverse macchine: da parete, da banco, regolabili, più o meno automatiche, così come diversi ingredienti semilavorati molto interessanti.

Il gelato espresso può essere definito un gelato soft ma realizzato con ingredienti tipici del gelato artigianale italiano: stesse percentuali di grassi, zuccheri, proteine e aria (overrun).  Ma anche tecnologicamente può essere considerato artigianale, dal momento che si ottiene tramite mantacatura.
L’unica vera differenza con il gelato artigianale è la temperatura di servizio (-6-8°C), che lo rende però anche  più cremoso.

Il gelato mantecato espresso in poche parole richiede meno investimenti, comporta meno costi, meno conoscenze sui metodi produttivi e meno lavoro pur consentendo oggi livelli qualitativi del prodotto finito notevoli: una interessante soluzione sia per l'Italia sia per l'estero.

A chi si rivolge

  • piccole gelaterie espresse
  • bar, caffetterie, pasticcerie
  • ristoranti

Vantaggi

  • spazi ridotti
  • minori investimenti se si vogliono offrire pochi gusti
  • costi di gestione inferiori (energetici, idrici)
Gelato mantecato espresso
Articoli correlati
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft

Spesso le differenze tra gelato artigianale, gelato industriale e gelato soft non sono a tutti note, sebbene in Italia la presenza di un gran numero di gelaterie artigianali e una storica cultura del gelato faciliti questa distinzione.

Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato
Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato

Gli ingredienti composti per gelato, precedentemente identificati come “semilavorati per gelateria” sono delle miscele di ingredienti in polvere o in pasta che affiancano il gelatiere nella preparazione delle miscele (stabilizzazione) e nella loro aromatizzazione.

Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale
Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale

Aumentano il volume del gelato artigianale nel mantecatore e aggiungono una maggiore cremosità al prodotto, le proteine del latte hanno un ruolo molto importante nella preparazione di un buon gelato artigianale.

Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente
Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente

Soffice e cremoso, il gelato artigianale allo yogurt è un gusto immancabile all'interno della gelateria. Grazie al suo gusto ricco e intenso, e al suo sapore naturale e leggero, il gelato allo yogurt si è rivelato un vero e proprio successo per le gelaterie artigianali.

Limone: un gusto classico e semplice di gelato artigianale
Limone: un gusto classico e semplice di gelato artigianale

Classico, semplice, leggero, il gelato artigianale al limone è un gusto d’obbligo all'interno di una gelateria. Da gustare semplice o sotto forma di sorbetto, il gusto limone non va mai fuori moda.

Praline di gelato artigianale
Praline di gelato artigianale

Grandi, piccole, quadrate, rotonde, colorate e molto graziose da vedere, le praline stanno diventando sempre di più un complemento al gelato artigianale da proporre all'interno della gelateria.

L’utilizzo degli zuccheri per la preparazione del gelato artigianale
L’utilizzo degli zuccheri per la preparazione del gelato artigianale

Il saccarosio non è l’unico zucchero utilizzato all'interno di una gelateria, bensì esistono svariati zuccheri, che si differenziano per il loro potere dolcificante e anticongelante, che possono essere impiegati per la preparazione del gelato artigianale.

Caffè: un gusto inevitabile per il gelato artigianale
Caffè: un gusto inevitabile per il gelato artigianale

Dal sapore forte dell'antica tradizione italiana, il gelato artigianale al caffè è un gusto che non può mancare all’interno di una gelateria.

Le coppe di gelato artigianale
Le coppe di gelato artigianale

Una delle varianti dell’offerta di gelato artigianale si presenta sotto forma di coppa. Bicchieri alti e stretti, coppe sferiche, ciotole o ciotoline regalano tutto il sapore del gelato artigianale, arricchito con la creatività del gelatiere.

Il Gelato Biologico
Il Gelato Biologico

Biologico è buono, anche nel gelato! Ma come si distingue un gelato artigianale biologico dal “normale” gelato artigianale? Dalla freschezza degli ingredienti, certo, ma non basta: frutta, latte, panna devono provenire da agricolture biologiche certificate.

Up Arrow