Vaniglia: un gusto classico per il gelato artigianale

Vaniglia: un gusto classico per il gelato artigianale

La vaniglia è un ingrediente che viene comunemente utilizzato in cucina all’interno di svariate ricette: dai dolciumi e le creme ai liquori o bevande, per la preparazione del gelato artigianale, ma anche in alcuni pietanze salate.

La vaniglia - Vanilla planifolia – è una pianta rampicante che appartiene alla famiglia delle Orchidaceae proveniente dall’America centrale. Riconoscibile e famosa per i suoi grandi fiori gialli e profumati, la vaniglia è tra gli aromi più popolari al mondo. L’aroma di vaniglia proviene dai baccelli, i lunghi e sottili frutti della pianta, che una volta imbruniti, possono essere raccolti e utilizzati come spezia all’interno di svariate ricette dolci o salate.

L’aroma di vaniglia ha origini molto antiche, che risalgono agli Atzechi, i quali utilizzavano la spezia “Tlixochill” all’interno delle proprie bevande, per dare un gusto più dolce e delicato ai loro infusi. L’importazione e la commercializzazione della vaniglia iniziò nel XVI secolo, quando venne portata in Europa dalla Spagna. Inizialmente, l’aroma di vaniglia era considerato un privilegio, una piccola ricchezza utilizzata dai nobili come spezia all’interno di bevande, ma tra XIX e XX secolo cominciò la vera diffusione della vaniglia come spezia a sé stante e per esempio come ingrediente essenziale per la preparazione del classico gelato artigianale al gusto di vaniglia.

Oggi, la vaniglia è un aroma che viene utilizzato all’interno di diverse ricette, per insaporire liquori o bevande, per addolcire dolciumi, per preparare piatti esotici, ma anche per la preparazione del gelato artigianale. Tra le diverse varietà di vaniglia, è possibile trovare la vaniglia Bourbon che proviene dal Madagascar ed è quella considerata più pregiata e di qualità premium, seguita dalla vaniglia Tahiti dal retrogusto al sapore di prugna e infine la vaniglia Tahitensis che ricorda il gusto dell’anice.

Approfondimenti
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft
Differenze tra gelato artigianale italiano, gelato industriale e gelato soft

Spesso le differenze tra gelato artigianale, gelato industriale e gelato soft non sono a tutti note, sebbene in Italia la presenza di un gran numero di gelaterie artigianali e una storica cultura del gelato faciliti questa distinzione.

Il ruolo del tecnico di laboratorio nella produzione degli ingredienti composti per gelato
Il ruolo del tecnico di laboratorio nella produzione degli ingredienti composti per gelato

Gli ingredienti composti per gelato sono una categoria di preparazioni alimentari che ha subito un processo di trasformazione, specificatamente pensate e prodotte per il campo della gelateria artigianale.

L’ossidazione e la conservazione del gelato
L’ossidazione e la conservazione del gelato

L’ossidazione è una reazione chimica durante la quale si verifica una perdita di qualità causata dalla combinazione con l’ossigeno. Tale reazione causa una degradazione irreversibile che a sua volta comporta un’alterazione delle proprietà e delle caratteristiche del gelato.

Per un buon gelato alle castagne
Per un buon gelato alle castagne

Come per ogni altro lavoro artigianale, anche per il gelato, in questo caso alle castagne, è necessario conoscere molto bene le materie prime e i semilavorati, la loro funzione oltre che il processo produttivo.

Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato
Gli ingredienti composti per la preparazione del gelato

Gli ingredienti composti per gelato, precedentemente identificati come “semilavorati per gelateria” sono delle miscele di ingredienti in polvere o in pasta che affiancano il gelatiere nella preparazione delle miscele (stabilizzazione) e nella loro aromatizzazione.

L’overrun nella preparazione del gelato artigianale
L’overrun nella preparazione del gelato artigianale

Sebbene molto spesso si sia diffusa la credenza che l’incorporazione di aria (in inglese overrun) sia un modo per truffare il consumatore “gonfiando” il gelato artigianale, per guadagnare di più, mai accusa può essere ritenuta più falsa.

Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale
Proteine del latte: protagoniste nella preparazione del gelato artigianale

Aumentano il volume del gelato artigianale nel mantecatore e aggiungono una maggiore cremosità al prodotto, le proteine del latte hanno un ruolo molto importante nella preparazione di un buon gelato artigianale.

Cocco: un gusto tropicale per il gelato artigianale
Cocco: un gusto tropicale per il gelato artigianale

Fresco, cremoso e rinfrescante, il gelato artigianale al cocco è il gusto perfetto da proporre all'interno della tua gelateria per accompagnare i palati dei tuoi clienti con dolci ricordi estivi.

Pistacchio: gelato artigianale dal retrogusto salato
Pistacchio: gelato artigianale dal retrogusto salato

Cremoso e un po’ salato, il gelato artigianale al pistacchio è un’eccellenza all’interno della gelateria artigianale. Amato da grandi e piccini, questo gusto di gelato si presta a svariati abbinamenti, sia con creme che con gelati alla frutta.

Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente
Yogurt: gelato artigianale cremoso e nutriente

Soffice e cremoso, il gelato artigianale allo yogurt è un gusto immancabile all'interno della gelateria. Grazie al suo gusto ricco e intenso, e al suo sapore naturale e leggero, il gelato allo yogurt si è rivelato un vero e proprio successo per le gelaterie artigianali.

Up Arrow